SSN

Un percorso insieme

Non c’è una tecnica di fecondazione migliore
in assoluto. Valutiamo il quadro clinico della coppia
per scegliere quella più adatta e intraprendere
il percorso terapeutico.

ICSI2018-02-21T16:01:32+00:00

ICSI

La ICSI è una tecnica di PMA di secondo livello che permette anche alle coppie infertili con gravi problemi di seme di ricorrere alla fecondazione in vitro. La micromanipolazione, grazie all’utilizzo di apparecchiature sofisticate e sotto controllo del microscopio, consente di introdurre un solo spermatozoo nel citoplasma dell’ovocita favorendo la fertilizzazione e la formazione dell’embrione.

Possono usufruire della ICSI le coppie che hanno effettuato altri tentativi di fertilizzazione in vitro senza successo e le coppie il cui partner maschile presenta un quadro di oligoastenospermia grave (pochi spermatozoi con scarsa mobilità) o quando gli spermatozoi, nonostante un quadro seminale apparentemente normale, non sono in grado di penetrare l’ovocita e quindi fertilizzarlo.