Il nostro centro

Centro Florence è un centro privato di chirurgia ambulatoriale, accreditato dalla Regione Toscana e autorizzato a esercitare l’attività sanitaria di ginecologia e ostetricia. Dal 2001 è convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale (SSN) per le procedure di Procreazione Medicalmente Assistita (PMA) mediante un contratto stipulato con la ASL 10 di Firenze. Il Direttore Sanitario del centro è la dottoressa Silvia Galli. Dalla primavera 2017, Centro Florence si è trasferito da via di Careggi a viale Matteotti. La nuova struttura consente di usufruire, comodamente e senza spostamenti, dei servizi dell’adiacente casa di cura Villa Donatello: 80 posti letto a elevato comfort, un centro diagnostico e un polo ambulatoriale con oltre 30 specializzazioni. Vicino al centro storico di Firenze e facile da raggiungere, sia con mezzi pubblici che privati.

Il nostro Team

Direttore Sanitario

Dr.ssa Silvia Galli

Medici

Dr. Francesco ComodoMedico chirurgo specialista in ginecologia e ostetricia (Responsabile del Centro)
Dr.ssa Sabina ConsigliMedico chirurgo specialista in ginecologia e ostetricia
Dr.ssa Rita GuidettiMedico chirurgo specialista in ginecologia e ostetricia
Dr.ssa Laura GiganteMedico Genetista
Dr.ssa Maria Giulia MassaroMedico chirurgo specialista in ginecologia e ostetricia

Biologi

Dr. Vincenzo LofiegoBiologo (Responsabile Laboratorio PMA)
Dr.ssa Arianna MarcelliniBiotecnologa

Personale Sanitario

Annunziata Martino Ostetrica
Melissa NavarriOSS
Silvia PinsutiInfermiera professionale

Personale di accettazione

Lorenza Berti
Emanuela Paolini
Silvia Stellini

I nostri risultati

Le statistiche collocano Centro Florence ai primi posti in Italia per risultati ottenuti. La percentuale di successi del centro è pari al 30% circa, molto superiore alla media nazionale che si attesta intorno al 21%.

Centro Florence 30%
media nazionale 21%
leggi di più >

Gestione e Controllo

Il Consiglio di Amministrazione di Florence Centro di chirurgia ambulatoriale S.r.l. ha deliberato di dotarsi di un Modello di organizzazione, gestione e controllo idoneo a prevenire la commissione dei reati previsti dal D.Lgs. 8 giugno 2001 n. 231, recante – come noto – “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica, a norma dell’art. 11 della legge 29 settembre 2000, n. 300”, che ha introdotto per la prima volta nel nostro ordinamento la responsabilità degli enti in sede penale, che si aggiunge a quella della persona fisica che materialmente ha realizzato il fatto illecito. La Società ha ritenuto che l’adozione del Modello di organizzazione, gestione e controllo previsto dal D.Lgs n. 231/2001 citato, ancorché non obbligatoria, possa costituire un valido strumento di sensibilizzazione nei confronti dei dipendenti di Centro Florence e di tutti gli altri soggetti allo stesso cointeressati, affinché seguano, nell’espletamento delle proprie attività, comportamenti corretti e lineari, tali da prevenire il rischio di commissione dei reati contemplati nel Decreto.

Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D.Lgs. 231/2001